Attenzione
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.

Il posto e il significato della fede nel percorso analitico

Testo dell'intervento di Domenico Devoti all'incontro dal titolo: Il conflitto fede-incredulità: lo psicologo e la religione (Casa della Psicologia, Milano, 12 gennaio 2019). Scarica l'articolo

Indice:

1. Cenni autobiografici

2. Silenzio o dialogo in analisi?

3. L’analisi come luogo di relazionalità e narratività

4. Domanda preliminare in un percorso analitico aperto alla dimensione religiosa

5. Dove si situa il religioso all’interno della mente dell’uomo

6. Psicologia culturale della religione. Il contesto odierno

7. I movimenti ecclesiali e le Nuove Comunità

8. Arretramento o eclissi dell’interesse religioso?

9. Conversioni e riconversioni

10. Considerazioni a partire dalla clinica

Psychology of Religion, Psychology of Spirituality

Translation from: Psicologia della Religione-news, n. 22,1, p.1

The forthcoming congress to be held by IAPR (International Association for the Psychology of Religion) in Hamar, Norway, will offer a further opportunity to examine the psychology of religion in depth under two major headings: which psychology and which religion? In congresses as well as in books and international journals, the psychology of religion is interwoven with or accompanied by the concept of spirituality, as if they were the same, or similar, or fell within a common area of research. (Read more)

Leggi tutto...

La Psychologie de la Religion entre Psychologie Sociale et Clinique. Quelque themes théoriques et méthodologiques

Testo della relazione di Mario Aletti al Convegno 10e Journées d’études en psychologie sociale “Phénomènes religieux, croyances et identités”, Brest 8-9 dicembre 2011.

Contenuti: - La psychologie de la religion: objet, cadre, limites. - Pour une lecture psychologique de l'identité religieuse culturelle. - Déconstruire les catégories, les modèles, les techniques. - Religion, spiritualité, expérience religieuse... Ou quoi d'autre? - Problèmes de méthode. Perspective clinique et perspective psychosociale. - Deux objectifs : défendre la psychologie, respecter la religion.

Leggi l'articolo

Psicologia di chi crede, di chi non crede e dell'ateo. Un modello psicodinamico

Mario Aletti ha tenuto, il 26 novembre 2013, una relazione dal titolo: Psicologia di chi crede, di chi non crede e dell'ateo. Un modello psicodinamico. L'intervento si collocava all'interno del ciclo di lezioni dal titolo "Che cos'è la religione" organizzato da Fondazione Faraggiana di Novara.

Pubblichiamo il link per visionare l'intervento

L'educazione religiosa dei bambini alla luce del loro sviluppo psico-affettivo

Relazione di Elena Venturini al:

Corso Residenziale di Formazione IRC Scuole Infanzia e Primaria (Diocesi Brescia) dal titolo

"Il Bambino e Dio. L'educazione della dimensione religiosa nella scuola dell'infanzia e nella primaria".

Leggi l'articolo